Logo stampa
Comune di Baricella - Home Page
 
 
 
04/07/2018

AVVISO AZIONI LOTTA ZANZARA

Il sistema di sorveglianza della Regione Emilia Romagna ha rilevato una circolazione del Virus West Nile nel territorio della Province di Bologna (Comuni di Baricella, Galliera e Malalbergo) e di Ferrara (Comune di Bondeno). Inoltre, è risultato positivo al virus un volatile campionato nel Comune di Ravenna. Scopri cosa fare concretamente

Questo virus viene trasmesso dalla zanzara Culex pipiens (o zanzara autoctona) che si sviluppa in potenziali focolai quali botole, caditoie, pozzetti e bocche di lupo nonché aree umide, canali e fossi.

Secondo quanto previsto dal Piano regionale arbovirosi 2018 per la province di Bologna, Ferrara e Ravenna: ciò comporta la messa in atto di interventi di controllo del vettore e di prevenzione dell'infezione nell'uomo e negli equini.

Si invita pertanto la popolazione a mettere in atto tutti gli accorgimenti necessari al fine di ridurre al minimo il rischio di puntura:

- applicare prodotti repellenti sulle parti scoperte del corpo rispettando dosi e modalità riportate in etichetta;
- è consigliabile vestirsi sempre di colori chiari, indossare pantaloni lunghi, maglie a maniche lunghe e non utilizzare profumi;
- è consigliabile ridurre al minimo la presenza delle zanzare all’interno delle abitazioni utilizzando zanzariere, condizionatori e apparecchi elettroemanatori di insetticidi liquidi o a piastrine, ma sempre con le finestre aperte.

Si ricorda che è in vigore l'ordinanza n. 4/2018 che impone determinati comportamenti da adottare per limitare la proliferazione delle zanzare.

I proprietari di equidi sono invitati a vaccinare gli animali di proprietà prendendo eventualmente accordi con il servizio veterinario della Azienda U.S.L.

In occasione di manifestazioni su area pubblica che prevedono l'assembramento di persone nelle ore serali saranno effettuati dei trattamenti adulticidi straordinari per cercare di ridurre al minimo il rischio di puntura di zanzara.

Per approfondimenti:
http://salute.regione.emilia-romagna.it/campagne/zanzara-tigre-e-altri-insetti-pericoli-pubblici
http://www.zanzaratigreonline.it/


COSA POSSONO FARE I CITTADINI
La lotta alle zanzare non può avere esiti positivi senza un attivo coinvolgimento della popolazione in quanto il 70-80% delle zone a rischio è di proprietà privata. E' quindi necessario che i cittadini mettano in atto misure di prevenzione e di trattamento nelle aree di loro competenza.

COSA FARE:
- trattare regolarmente con prodotti larvicidi (in base alle indicazioni riportate in etichetta, da 7 gg a 4 settimane a seconda del tipo di prodotto) i tombini e le zone di scolo e ristagno;
- eliminare i sottovasi e, ove non sia possibile, evitare il ristagno di acqua al loro interno;
- verificare che le grondaie siano pulite e non ostruite;
- coprire le cisterne e tutti i contenitori dove si raccoglie l’acqua piovana con coperchi ermetici, teli o zanzariere ben tese;
- tenere pulite fontane e vasche ornamentali, eventualmente introducendo pesci rossi che sono predatori delle larve di zanzara tigre.

COSA NON FARE:
- accumulare copertoni e altri contenitori che possono raccogliere anche piccole quantità di acqua stagnante;
- lasciare che l’acqua ristagni sui teli utilizzati per coprire cumuli di materiale e legna;
- lasciare gli annaffiatoi e i secchi con l’apertura verso l’alto;
- lasciare le piscine gonfiabili e altri giochi pieni di acqua per più giorni;
- svuotare nei tombini i sottovasi o altri contenitori.


INFORMAZIONI
Per informazioni e sopralluoghi gratuiti è possibile contattare la ditta MAGNANI MAURIZIO al numero 3331990588.

La distribuzione gratuita del prodotto larvicida avviene nell’ufficio distribuzione materiali raccolta rifiuti AL 2° PIANO DEL MUNICIPIO nelle giornate di MARTEDI’, GIOVEDI’ E SABATO dalle 9,00 alle 12,00.
Per una corretta distribuzione del prodotto larvicida, si raccomanda di recarsi presso l’ufficio per il ritiro del materiale con il numero esatto di pozzetti/caditoie da trattare.
Una confezione di prodotto larvicida è sufficiente per il trattamento complessivo di 2 pozzetti/caditoie.

Scarica la scheda del prodotto larvicida in pastiglie